Lo zafferano spezia pregiata e alleato per la salute

Tra tutte le spezie che si possono usare in cucina per arricchire ed insaporire i nostri piatti, c’è lo zafferano. Un prodotto di nicchia, spesso per via del suo prezzo elevato, che lo rende il re delle spezie. Lo zafferano viene coltivato in molti paesi, quello che ha la tradizione più antica e dove lo si può trovare di alta qualità è l’Iran.

L’antica Persia è infatti da sempre il maggior produttore di zafferano al mondo, fornendone più del 90% del fabbisogno mondiale. Qui lo si può acquistare lo zafferano migliore, profumatissimo e aromatico, capace di conferire alle vostre ricette un tocco inconfondibile ed unico.

Non ci soffermeremo troppo sui suoi pregi gastronomici, perchè gli amanti di questa spezia li conoscono ormai bene. Parleremo però di altre caratteristiche misconosciute dalla maggioranza delle persone, che lo consumano per il suo sapore, ma ne ignorano le virtù salutari e curative.

Le virtù salutari e curative dello Zafferano

Quando ve lo diremo, non avreste di certo immaginato che dagli stimmi di un fiore (Crocus Sativus) si potesse ottenere un prodotto, lo zafferano appunto, così ricco di qualità e poteri curativi. E’ persino difficile crederci, che da questi pistilli, si possano avere così tanti benefici, alcuni davvero importanti.

Lo zafferano è recentemente utilizzato da molti oculisti per combattere la retinite, una malattia che colpisce l’occhio e che viene efficacemente contrastata da questa spezia. Esso ha proprietà che lo rendono perfetto per regolarizzare il battito cardiaco e la pressione arteriosa, tutto questo senza farmaci, ma solo per le sue doti naturali.

Risulta ottimo per quelle donne che hanno il ciclo mestruale doloroso e problematico, per quelle che stanno raggiungendo la menopausa e per tutti coloro che hanno problemi di stress e di attacchi di ansia.

Tra le altre cose è un’ottimo digestivo naturale e può essere usato per combattere la tendenza a mangiare troppo, perchè da una sensazione di sazietà molto utile in questi casi.

Contiene tante sostanze come sali minerali e amminoacidi, per esempio vitamine E e carotene in quantità centinaia di volte più delle carote, oltre ad antiossidanti potenti e licopene. Esso aiuta a combattere il cancro perchè fornisce buone quantità di Antociani e di Flavonoidi che come sappiamo combattono la formazione dei radicali liberi.

Se ci si abitua ad usare spesso lo Zafferano, ci assicureremo un’apporto continuo di tante vitamine e di antiossidanti naturali, fondamentali per una vita salutare. Ricordiamo anche che fornisce acido oleico e il linoleico ed altri elementi ricostituenti importanti.

Perchè lo zafferano ha un prezzo alto?

Il prezzo dello zafferano, dipende principalmente dalla sua rarità e dalle lavorazioni necessarie alla sua coltivazione che sono solo manuali. Come ogni prodotto della terra è anche soggetto all’andamento delle stagioni e, anche nel caso che tutto andasse per il verso giusto, deve essere piantato, coltivato e raccolto ed essiccato, con procedure interamente manuali.

Essendo molto delicato, vi ricordiamo che viene estratto dagli stimmi dei fiori di Crocus Sativus, viene colto da mani allenate che, delicatamente prelevano i soli pistilli, mettendoli poi a seccre in appositi graticci, fino ad ottenere la preziosa spezia, che viene venduta a stimmi interi oppure poi macinata per fornirlo in polvere.

Per ottenere un solo chilogrammo di zafferano, servono non meno di 150.000 fiori. Ora forse ne intuirete meglio il valore e il perchè del suo prezzo. Per altre informazioni www.flavorings.it .

Leave a Reply

Your email address will not be published.